mercoledì 8 marzo 2017

Gli auguri e i consigli della Sarim per la Festa della donna

Scarica l’app 

Vico Equense – “Auguri a tutte le donne, motore di questo mondo. La mimosa simbolo della vostra festa una volta appassita va smaltita nell’umido”. La Sarim Ambiente, la società che si occupa sul territorio di Vico Equense della raccolta differenziata, fa gli auguri a tutte le donne e dedica ai propri utenti un nuovo strumento tecnologico completo, pratico e veloce per avere a portata di touch informazioni sempre aggiornate e risolvere qualsiasi dubbio sul corretto conferimento dei rifiuti. Si chiama “Ambiente Sarim” e può essere scaricata gratuitamente su Google Play e Play Store. Si tratta di un’applicazione che consentirà ai cittadini di avere a portata di mano, e in qualsiasi momento, tutte le informazioni necessarie per eseguire correttamente la raccolta differenziata. Attraverso questa app, infatti, sarà possibile sapere in quale contenitore si deve conferire il rifiuto che interessa, il calendario del ritiro delle diverse tipologie dei rifiuti, numeri e indirizzi utili del centro di raccolta e altre informazioni. Un servizio assolutamente indispensabile per quanti ancora si rivolgono direttamente agli operatori dell’ambiente o sono costretti a chiamare il Comune per sapere dove e come gestire la raccolta differenziata.

3 commenti:

francesco ha detto...

mi perdoni direttore ma me lo faccia dire anche se sono ripetitivo
....eppur si muove...... dopo 6 anni di appalto a 27 milioni di euro ci danno la App...
quanto era previsto per le campagne di comunicazione in un appalto da 27 milioni di euro e quanto è stato speso in questi 6 anni di silenzio assordante per la sensibilizzazione dei cittadini, per le scuole, per i turisti per i proprietari di seconde case..
grazie direttore e mi scusi ancora

Giuseppe Guidone ha detto...

Vorrei segnalare che secondo lo stampato diffuso dalla sarim i pannolini e pannoloni vanno conferiti la sera della domenica e del mercoledì mentre sulla App appare solo la domenica....se loro non sono chiari...come possiamo esserlo noi...bo'...

francesco ha detto...

per giunta la APP non è aggiornata con il novo calendario!!!
Cari siamo alla frutta
aggiornate please prima di pubblicizzare
grazie direttore