martedì 30 agosto 2016

Scoperti gli evasori del condono

L’abusivismo edilizio è una vera e propria piaga: la media è di una ventina di denunce al mese

Vico Equense - Il condono edilizio assicura la Comune di Vico Equense entrate a sei cifre. Questa mattina dal quotidiano Metropolis, si scopre che a fronte di centinaia di pratiche concluse con l’accoglimento delle istanze, in tanti cercano di non pagare gli oneri concessori. All’appello mancano 120mila euro, la cifra potrebbe lievitare ancora. Il dato è emerso da una verifica che l’Ufficio urbanistica esegue periodicamente. Si tratta di controlli sullo stato dell’arte delle pratiche edilizie e in particolare sui pagamenti effettuati dai beneficiari dei condoni. L’elenco dei furbetti è stato trasmesso all’agenzia di riscossione Equitalia.

1 commento:

Unknown ha detto...

Sarebbe opportuno verificare chi e come è stata stabilita la tariffa relativa all'impatto ambientale: è una esagerazione se non una estorsione. Le famiglie monoreddito non possono sostenere un così pesante onere, allora fare chiarezza e trasparenza sulla cosa.
G. Guida