lunedì 30 maggio 2016

Vandali in piazza Marconi prima dell'inaugurazione

Vico Equense - Danneggiati, prima ancora di entrare in funzione. Calpestato parte del tappeto antitrauma, di quelle che saranno le nuove giostrine. L'ennesimo atto vandalico che si è consumato, la notte tra venerdì e sabato, nel cantiere in Piazza Marconi. “Qualche balordo ha stracciato i cartelli che vietavano l’ingresso, violato la recinzione, usato impropriamente le giostrine – spiega il Sindaco Benedetto Migliaccio – per poi danneggiare il tappeto: un gesto inqualificabile, fatto contro la Città, cui stiamo ponendo subito rimedio.” L'installazione dei nuovi giochi fa parte del più ampio intervento di riqualificazione della piazza, che sarà terminato a breve. Questa mattina il Comandante dei vigili urbani Ferdinando De Martino, accompagnato dal Sindaco Migliaccio, insieme ai tecnici del Comune hanno effettuato un sopralluogo nell'area di piazza Marconi. Nei prossimi giorni sarà varato un regolamento e un’ordinanza anti vandali. “In attesa di collocare nella zona una serie di telecamere che consentano di individuare le persone che arrecano danni ai giochi - ha dichiarato il Comandante dei caschi bianchi De Martino - abbiamo chiesto all’Associazione volontari del Faito (AVF) di presidiare durante la notte il cantiere.”

2 commenti:

Giuseppe Guidone ha detto...

Le soluzioni sono due: o recintare completamente l' area in modo che al di fuori degli orari consentiti nessuno vi possa accedere o delegare qualcuno per la sorveglianza notturna...tra le due penso che la meno costosa sia la prima ma va' attuata prima della consegna altrimenti dopo sara' tutto alla merce' di tutti io stesso nelle notti d 'estate non so' con quanti ragazzini adulti ho dovuto litigare per non farli salire sulle giostre....ma anche se ognuno di noi fa' il suo dovere da cittadino....penso che bisogna interdire tutta la zona durante la notte...

un papa' ha detto...

Anch'io ho litigato, si fa per dire,perchè ti insultano anche se sei con un bambino,cercando lo scontro(7 vs 1).Interdire la zona di notte è difficile,con le telecamere collegate alla polizia penso si risolverebbe.Questi distruggeranno tutto,come in parte hanno fatto alla Trinità.Buona giornata
p.s.:questi" ragazzini" pesano 80kg.