martedì 28 aprile 2015

Fincantieri, Gabriele: "Nella fabbrica di Castellammare si vogliono costruire navi e non soltanto pezzi di nave"

Regione Campania - "Venerdì mattina nello stabilimento Fincantieri di Castellammare è stato varato un troncone da 60 metri di una grande nave in fase di costruzione - commenta il capogruppo del Psi Corrado Gabriele - nonostante le incertezze lavorative e nonostante i vertici dell'azienda abbiano deciso di non concedere la proroga del vecchio integrativo, che ha avuto, a partire da questo mese, il primo riflesso negativo sulle retribuzioni dei lavoratori, gli operai Fincantieri hanno rispettato i tempi di consegna e venerdì il troncone è stato varato. Gli stessi operai, a gran voce, - prosegue il consigliere Gabriele - hanno chiesto di sapere quale sia la mission produttiva del loro cantiere. Nella fabbrica di Castellammare si vogliono costruire navi e non soltanto pezzi di nave. Da Castellammare è giunta, ancora una volta, una forte richiesta di lavoro. Richieste che, in questi anni, sono rimaste inascoltate dal governo regionale. Nulla, infatti, è stato fatto ne presso la Presidenza del Consiglio, ne presso i il Ministero dello Sviluppo ,ne Ministero delle Infrastrutture per far finanziare, in quota parte, la realizzazione del bacino di costruzione per il cantiere, indispensabile per rafforzare il comparto locale in campo nazionale e internazionale. La salvaguardia dell’occupazione e il rilancio competitivo sarebbero dovute essere le priorità ma – prosegue il capogruppo del Psi Corrado Gabriele- di fatti concreti conseguenti non ve ne sono stati. Fincantieri ed il tessuto imprenditoriale di Castellammare per storia, per tradizione potenzialità dell’area e professionalità, hanno tutte le carte in regola per essere rilanciati. E' tempo che Castellammare ritorni al centro delle azioni di governo regionale e nazionale. Nei prossimi giorni ci attiveremo come gruppo per chiedere con urgenza un incontro con al centro le problematiche del cantiere stabiese"

1 commento:

Giuseppe Guidone ha detto...

E' come scoprire che la gallina fa' l' uovo.
Puntualmente il mondo della politica si interessa di problemi che vanno avanti ormai da oltre cinque anni solo quando gli fa comodo e ci sono le elezioni.