mercoledì 24 dicembre 2014

Sorrento Jazz 2014


Tre grandi eventi, tra Natale e Capodanno

Sorrento - Natale in musica, a Sorrento, con la programmazione di Sorrento Jazz, festival internazionale diretto da Tullio De Piscopo. Dopo il prologo del 18 dicembre, con il gospel del gruppo "The Harlem Messengers of New York", la kermesse offrirà tre grandi eventi. Tutti ad ingresso gratuito. Il 28 dicembre, nella chiesa di San Paolo, il sassofonista napoletano Luigi Di Nunzio, accompagnato dal pianista Antonio Farao', presenterà al pubblico i brani dell' album "Inexistent", considerato tra le migliori proposte jazz del 2014. "Mille Bolle Blu" è il titolo del concerto-spettacolo del 29 dicembre, alle ore 20, al teatro Tasso. Il calore e lo swing di Nicky Nicolai, e la versilità del sax Stefano di Battista, condurranno tra brani che hanno fatto la storia della canzone degli anni '60 e '70, con omaggi, tra gli altri, a Mina, Gabriella Ferri, Nancy Sinastra ed Eduardo De Crescenzo. Chiusura, il 30 dicembre, alle ore 21, al teatro Tasso, con “Franco Del Prete & Sud Express”.
 
Gruppo che, utilizzando la lingua napoletana simboleggia la propria appartenenza geografica, ma le cui sonorità sono riferibili all'universo musicale dei sud del mondo. La loro esibizione sarà preceduta, alle ore 20, da "Jazz a Surriento", sezione speciale del festival nata tre anni fa con l'intento di offrire a talenti emergenti della penisola sorrentina la possibilità di presentare la propria proposta artistica. Protagonisti di questa importante vetrina saranno quest'anno le formazioni "Vico Masianiello" e "Chitarre d'autore".

1 commento:

Theo Curino ha detto...


La Sig.ra CINZIA Milani la ha salvata della disonestà dei poveri africani assetati di denaro accordandomi un credito di
35000 euro su una durata di 5 anni affinché il mio sognati diventino realtà. Prego a tutti coloro che hanno potuto usufruire di questi servizi, di volere ritornare testimoniarne per permettere all'altra gente nella necessità, di potere trovare anche un ricorso affidabile. Vi lascio il suo indirizzo professionale: cinziamilani62@gmail.com