mercoledì 21 giugno 2017

Via Sconduci. Le attività rumorose disciplinate da un'ordinanza

Andrea Buonocore
Il provvedimento regolamenta con orari precisi il lavoro nei due cantieri edili 

Vico Equense - Tutela della salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, ma anche diritto al riposo e alla quiete pubblica in un particolare periodo, quale quello estivo, deputato alle vacanze e quindi allo svago e al relax. Questi i motivi principali alla base di un’ordinanza del Sindaco Andrea Buonocore, che mette nero su bianco le regole a cui attenersi per quanto concerne l’attività svolta nei cantieri edili in via Sconduci, dove sono in atto lavori per la realizzazione di box interrati, che avvengono con l’ impiego di mezzi meccanici di grosse dimensioni. “E’opportuno, - ha dichiarato il Sindaco Buonocore - durante il periodo estivo, contenere la presenza di attività lavorative rumorose nel Comune a causa della loro incidenza negativa sulla naturale vocazione al riposo e al silenzio del territorio.” In particolare il provvedimento disciplina gli orari di queste attività fino al 31 agosto 2017 (Mattina 08.00 – 13.30. - Pomeriggio 16.30 – 19.00). Scopo dell’ordinanza è quello di conciliare il più possibile le esigenze lavorative dei vari cantieri con le legittime aspettative dei residenti e turisti che scelgono il territorio vicano come luogo privilegiato per la loro villeggiatura.

1 commento:

Giuseppe Guidone ha detto...

Caro Andrea, meglio tardi che mai,ora vi siete svegliati si vede che il rumore del martello che picchia sulla pietra e' diventato così forte da udirsi anche fino al comune....ma hai capito che questo
disagio esiste dall estate scorsa ....e non solo per quanto riguarda il rumore...ma avete visto la strada in che condizioni è diventata,e non sono bastate le continue segnalazioni di buche,di materiale che lasciano cadere questi megacamion che salgono e scendono e mettono a repentaglio l incolumità di passanti e bambini....ma vi rendete conto quante volte questi tir facevano manovra con i bambini che andavano a scuola.... questo è il vero scandalo...e nessuno di voi ha mai vigilato...e questi signori ancora adesso fanno i porci comodi
loro per il profitto delle loro tasche...caro Andrea vieni qualche giorno in via sconduci e ti renderai conto della situazione...mi sa' che questa ordinanza è come quella della pulitura dalle erbacce dai muri ....nessuno se ne è fregato...e nessuno si occupa di controllare...siamo alla frutta...